Oratori e ospiti

Dr. Carole Ackermann

Presidente della Fondazione e Holding EHL

Carole Ackermann è presidente del consiglio di amministrazione del gruppo EHL. Promuove e inspira a perseguire una visione a lungo termine in diversi altri consigli di amministrazione e incoraggia i team a pensare, a pianificare e a prendere decisioni guardando oltre i risultati annuali. Le sue conoscenze specialistiche si basano su un solido background accademico. Fino a poco tempo fa è stata incaricata di corsi presso l’Università di San Gallo, dove lei stessa aveva studiato. Forte di oltre 20 anni di esperienza manageriale nelle direzioni di PMI e gruppi internazionali, è anche un’imprenditrice appassionata e co-fondatrice di una società privata di partecipazione in start-up tecnologiche. Si impegna attivamente per lo sviluppo dei giovani, in particolare delle imprenditrici, e fa parte di diverse reti che sostengono l’ecosistema svizzero dell'innovazione. La dott.ssa Carole Ackermann è sinonimo di cambiamento sostenibile; per lei la responsabilità ecologica e sociale è una priorità in ambito economico.

Thomas Allemann

Responsabile Account Management, HotellerieSuisse

Thomas Allemann è da 16 anni membro della direzione di HotellerieSuisse e dal 2020 dirige l’area di attività Account Management comprendente i settori dell’assistenza ai membri, delle partnership e della classificazione. Dopo aver studiato Economia aziendale alla HEC di Losanna, Allemann si è diplomato alla Scuola alberghiera di Losanna e ha conseguito il titolo di EMBA in Gestione del turismo e del tempo libero alla Salzburg Management Business School. Ha gestito due società di ristorazione a Berna lavorando al contempo per la Società svizzera di credito alberghiero (SCA). Dal 2000 Allemann ricopre diverse funzioni presso HotellerieSuisse. È sposato e padre di un figlio.

Romy Bacher

Responsabile della sostenibilità, Federazione svizzera del turismo

Si occupa del programma per la sostenibilità Swisstainable e della creazione del Centro di competenza per la sostenibilità (KONA) e ha conseguito un Bachelor con specializzazione in «Tourism & Mobility» e un Master in «Business Development & Promotion». Grazie al suo impegno professionale presso Obwalden Tourismus AG e Engelberg-Titlis Tourismus AG, conosce perfettamente le esigenze del turismo svizzero. Alcuni anni di esperienza in agenzie completano il suo profilo.

Dr. Annabella Bassler

CFO Ringier SA e promotrice di EqualVoice

La Dott.ssa Annabella Bassler è Chief Financial Officer di Ringier SA dal 2012 e si contraddistingue per il suo instancabile impegno, il suo pensiero innovativo e la sua profonda esperienza in fatto di trasformazione. Promuove la trasformazione digitale del Gruppo Ringier, concentrandosi su strategia, attività di M&A e gestione finanziaria. Inoltre, ha lanciato l’iniziativa EqualVoice, volta a rafforzare la voce delle donne nei media e a promuovere la parità tra i sessi. È un membro stimato di diversi consigli di amministrazione, non solo di Ringier ma anche di Ticketcorner SA, Ringier Axel Springer Polska sp. z o.o. e Hallenstadion AG. Le sue intuizioni strategiche hanno contribuito in modo decisivo al successo di queste imprese.

«Le aziende di punta sanno che la diversità e la parità di diritti non sono solo principi morali, ma anche fattori di successo economico. Con EqualVoice puntiamo sulla tecnologia e sui fatti per creare un mondo in cui ogni voce conta e l’uguaglianza di genere viene davvero vissuta.» 

Roland Berger

Imprenditore, Consiglio di amministrazione, qualità della sintonia

Oggi, Roland Berger oggi è impegnato in particolare come membro del Consiglio di amministrazione presso aziende turistiche e di servizi. La sua attività si incentra sullo sviluppo delle aziende, che consegue attraverso il coinvolgimento attivo di persone, team e comitati. In qualità di docente presso la SSS SPD in management alberghiero di HotellerieSuisse, impartisce contenuti orientati alla pratica. I suoi principali ambiti tematici sono la leadership, lo sviluppo strategico e la gestione della qualità.

Andrea Roman Bernhard

Direttore, Wüest Partner

Andrea Roman Bernhard, Direttore di Wüest Partner, è un esperto di valutazione di immobili commerciali e residenziali, focalizzato su Hospitality & Retail. Tra le sue priorità e i suoi ambiti di attività rientrano la gestione dei progetti di valutazioni di portafoglio, stime dei canoni di locazione, valutazione di singoli immobili, portafogli immobiliari e immobili speciali (focus: hospitality, commercio al dettaglio e centri commerciali) nonché analisi del mercato, delle regioni, dell’ubicazione e degli immobili.

Thomas Binggeli

CEO, THÖMUS AG

Nel 1991 Thomas Binggeli ha fondato «Thömus Veloshop», poi diventata Thömus AG. Nel 1998 è stata lanciata la marca «Thömus», un brand che ha inanellato diversi riconoscimenti. Nel 2009 l’azienda ha lanciato la premiata e-bike Stromer. Dopo una tappa intermedia presso BMC Switzerland AG, nel 2014 Binggeli ha vestito di nuovo i panni di direttore di Thömus. Nel 2023 ha rivoluzionato la speed-pedelec lanciando la «Twinner». Binggeli supporta anche l'affermato team di cross-country «Thömus maxon Swiss Mountain Bike Racing» e ha dato il via allo Swiss Bike Park. La vicinanza alla clientela svizzera è parte integrante della strategia aziendale, il che ha portato all’apertura di diverse sedi.

Andri Bodmer

Membro del Comitato esecutivo allargato dell'Associazione svizzera per i sistemi di qualità e gestione (SQS)

Andri Bodmer ha conseguito un diploma federale di albergatore SSS/SHL e maturato oltre 25 anni di esperienza nel settore alberghiero, tra l’altro nella direzione HR e come general manager. Nel suo attuale ruolo presso l’Associazione Svizzera per Sistemi di Qualità e di Management (SQS) è responsabile di tutti i temi legati alla sostenibilità, in particolare la promozione dell’economia circolare e il reporting sulla sostenibilità. In questo modo sostiene la transizione verso un’economia sostenibile nel settore alberghiero e in molti altri rami.

Christoph Boll

Direttore generale Svizzera, Konen & Lorenzen Recruitment Consultants

Christoph Boll, cresciuto nella Foresta Nera, ha completato un apprendistato come cuoco e ha maturato esperienze presso rinomati hotel in Svizzera, Germania e Inghilterra e in ristoranti stellati Michelin. Dopo queste esperienze pratiche, ha concluso con successo il suo studio per diventare un albergatore diplomato federale SSS a Zurigo e ha completato una formazione continua come specialista in risorse umane. Dal 2016 dirige con successo la filiale svizzera di Konen & Lorenzen. Oltre al suo ruolo di direttore generale, dal 2022 è membro della giuria per il conferimento del premio di «Albergatore dell’anno». Nel quadro del suo EMBA, Boll ha pubblicato nel 2021 una sintesi della sua tesi di master, che contiene concetti per ridurre il tasso di rotazione del personale e aumentare l’attrattiva del datore di lavoro nel settore ricettivo svizzero.

Janine Bolliger

Specialista Sviluppo e Formazione, HotellerieSuisse

Janine Bolliger dirige progetti innovativi presso HotellerieSuisse dal 2015. Grazie alle esperienze vissute nell’azienda di famiglia fin dall’infanzia, è rimasta strettamente legata al settore alberghiero. Il suo percorso professionale ha avuto inizio alla reception e nel settore degli eventi. Successivamente ha lavorato per diversi anni come marketing manager per un gruppo di hotel, sviluppando concetti di comunicazione per le aziende alberghiere.

Parallelamente al lavoro, ha conseguito il Bachelor in Business Communications presso la scuola universitaria Hochschule für Wirtschaft in Zürich (HWZ). Sono poi seguite altre attività in hotel da tre a cinque stelle. Presso HotellerieSuisse gestisce e sviluppa progetti nel settore della formazione e del sociale, come ad esempio l’offerta per l’assistenza alle aziende di formazione, l’introduzione della professione di impiegata/o in comunicazione alberghiera e il progetto pilota «Professionisti di altri rami nel settore alberghiero».

Dr. Micheal Bolt

Direttore Generale, HOTELA

«L’Hospitality Summit riunisce tutti gli appassionati del settore. HOTELA condivide questa passione e si adopera per le innovazioni al servizio del settore alberghiero.» Michael Bolt, direttore generale HOTELA

HOTELA è stata fondata nel 1948 da HotellerieSuisse ed è l’esperta in materia di assicurazioni sociali per il settore alberghiero e della ristorazione. Con HOTELA le aziende hanno un solo interlocutore per tutte le assicurazioni sociali obbligatorie: AVS, assegni familiari, previdenza professionale, perdita di guadagno in caso di malattia e assicurazione infortuni. Più di 4000 aziende e 150’000 assicurati e assicurate beneficiano di importanti sinergie e di processi digitalizzati per semplificare la loro amministrazione.

Nicole Brändle

Direttore, HotellerieSuisse

Nicole Brändle ha assunto la carica di direttrice di HotellerieSuisse il 1° aprile 2024. In precedenza, l’economista è stata per cinque anni responsabile del settore Lavoro, Formazione, Politica dell’associazione e nella sua funzione è stata membro della direzione. 

Grazie alle sue attività svolte nell’economia privata e nel settore pubblico, ha conoscenze approfondite di economia, politica, formazione e finanze. Dopo gli studi di economia politica all’Universität Zürich, ha lavorato presso la Banca nazionale svizzera nel settore Analisi dei mercati finanziari. Successivamente ha diretto per diversi anni il settore Analisi settoriale Svizzera presso Credit Suisse. In questa funzione è stata responsabile, tra l’altro, di studi e analisi sul settore alberghiero e della ristorazione. 

Prima di arrivare a HotellerieSuisse, Nicole Brändle ha trascorso due anni a Singapore, dove ha conseguito un Executive MBA presso la rinomata INSEAD Business School. Le piace trascorrere il tempo libero dedicandosi allo sport e alla famiglia. Nicole Brändle è sposata e ha tre figli.

Cornelia Destouches

General Manager LeCrans Hotel & Spa

Cornelia Destouches è la direttrice generale dell’hotel 5 stelle superior LeCrans a Crans-Montana, che include anche il ristorante LeMontBlanc, premiato con una stella Michelin e 17 punti Gault&Millau. L’hotel impiega 50 persone tutto l’anno ed è membro dei Leading Hotels of the World così come di Swiss Deluxe. La titolare purosangue bilingue vanta oltre 20 anni di esperienza nel settore ricettivo di lusso svizzero, durante i quali ha ricoperto posizioni di responsabilità presso cinque hotel Swiss Deluxe.

Benjamin Dietsche

Resort Manager CERVO Mountain Resort, Consiglio di amministrazione Responsible Hotels of Switzerland

Elegante, simpatico, con calzini rossi sgargianti e scarpe lucide, ha una notevole carriera alle spalle: classico apprendistato alberghiero sul lago dei Quattro Cantoni, Scuola alberghiera superiore di Lucerna, poi soggiorni a Parigi, nel sud della Francia e infine a Ginevra. Benjamin Dietsche è stato per tre anni direttore Svizzera dell’associazione alberghiera Relais & Châteaux e infine è stato responsabile dell’intera regione DACH con 53 strutture in portafoglio. Dal giugno 2021, Dietsche ricopre la posizione di Resort Manager presso il CERVO.

Susanne Egger

Responsabile delle risorse umane di Mercedes-Benz Svizzera AG

Susanne Egger è responsabile delle risorse umane di Mercedes-Benz Svizzera SA dal 1° marzo 2018. Ha una vasta esperienza nel settore delle risorse umane in aziende nazionali e internazionali. Diversi corsi di formazione hanno rafforzato le sue basi professionali. Attualmente è interessata ai temi del coinvolgimento dei dipendenti e dello sviluppo delle persone. Recentemente ha completato un corso di coaching orientato alla soluzione. Susanne Egger è sposata e ha un figlio.

Thomas Egger

Direttore del Gruppo svizzero per le regioni di montagna (SAB)

Thomas Egger di Visp è direttore del Gruppo svizzero per le regioni di montagna (SAB) dal 2002. In questa funzione si impegna a rappresentare a livello politico gli interessi delle zone montane e rurali della Svizzera. Inoltre è stato Consigliere nazionale (PCS/VS) dal 2017 al 2019. Thomas Egger è anche co-editore della guida «Abitazioni attrattive nelle regioni di montagna» e ha collaborato al Piano d’intervento contro la penuria di alloggi, approvato nel febbraio 2024 alla tavola rotonda con il Consigliere federale Parmelin. Attualmente si sta occupando del tema degli alloggi per il personale nei comuni turistici.

Steven Epprecht

Influencer e comproprietario dell’agenzia di social media ed eventi Social Leaders

La sua ampia competenza, la sua pluriennale esperienza e la sua vasta rete coprono entrambi gli aspetti dell’influencer marketing. Su questa base, può quindi fornire preziose prospettive su come gli alberghi possano collaborare con successo con gli influencer e sfruttare al meglio il loro potenziale.

Markus Feller

CEO likeMagic

Plasma innovazione e trasformazione con passione e le implementa in modo pragmatico e misurabile. Presso Swisscard ha anche creato il settore Open Innovation e diretto l’Agile Transformation. Dopo 16 anni è passato dal settore finanziario a quello dell’ospitalità in SV Group. Lì è responsabile di «MAGIC», la soluzione per un'ospitalità digitale completa basata sui dati, incentrata sugli utenti e pensata per ospiti, personale e management.

Laurent Gardinier

Presidente dell’associazione Relais & Châteaux

Laurent Gardinier, che insieme ai suoi fratelli è un attore importante nel segmento premium del settore dell’ospitalità ed è titolare del Relais & Châteaux Domaine Les Crayères a Reims e del ristorante Le Taillevent a Parigi, esprime il suo profondo legame con il settore alberghiero e della ristorazione di punta. A Gardinier piace far seguire i fatti agli ideali. Oltre alla sua attività imprenditoriale, ha ricoperto diverse cariche politiche. Dopo essere diventato membro del consiglio di amministrazione di Relais & Châteaux nel 2005 e aver rappresentato in qualità di delegato nazionale per la Francia le 140 strutture affiliate del Paese, nel gennaio di quest’anno Laurent Gardinier è stato eletto presidente dell’associazione Relais & Châteaux. Vuole pubblicare entro il 2024 un nuovo manifesto incentrato su tre temi: riduzione dell’impronta ecologica, conservazione della diversità, in particolare grazie alle iniziative degli chef, e rafforzamento della responsabilità sociale. Il manifesto verrà pubblicato per il 70° anniversario della fondazione di Relais & Châteaux.

Prof. Michael Gibbert

EHL Passugg

Michael Gibbert è cuoco qualificato di professione (Schwarzer Bock di Wiesbaden). Nel tempo libero è professore straordinario presso l’EHL Passugg e professore ordinario di consumo sostenibile presso la Facoltà di scienze della comunicazione dell’Università della Svizzera Italiana a Lugano.

Peter Gloor

Direttore della SCA (Società svizzera di credito alberghiero)

Peter Gloor vanta una vasta esperienza professionale nel campo dei finanziamenti, in particolare anche nel settore alberghiero. Essendo stato per anni vicedirettore, può contare su un’ottima rete di contatti nel turismo svizzero e conosce i compiti specifici della SCA. Originario di Aarau, dal 2007 lavora presso la SCA. Sposato, padre di due figli adulti, nel tempo libero ama fare escursioni in Svizzera e da molti anni è impegnato nel FC Aarau in veste di funzionario.

La SCA è uno dei tre strumenti per la promozione del turismo istituiti dalla Confederazione. Dal 1967 la cooperativa di diritto pubblico traduce in pratica questo mandato in favore di un settore alberghiero sostenibile e competitivo nelle regioni turistiche.

Andreas Handke

Co-Owner Gastro Futura

Andreas Handke ha dedicato tutta la sua vita alla cucina. In qualità di direttore del ristorante Babette a Zurigo, condivide la sua conoscenza come docente e si impegna in progetti sostenibili. Crede nell’accesso ad alimenti prodotti in modo equo e trasparente per tutte le persone e ispira gli aspiranti chef con la sua filosofia della cucina con prodotti di alta qualità. Insieme a Patrick Honauer, nel 2022 ha fondato GastroFutura ed è ora co-direttore. Handke porta lo spirito di GastroFutura nell’industria della ristorazione, recluta nuovi soci e fornisce consulenza alle aziende del settore.

Dirk Hany

Direttore del Bar am Wasser e membro del comitato direttivo di GastroZürich

Con il Bar am Wasser, inaugurato nel 2018, l’appassionato di gastronomia Dirk Hany ha dato un contributo fondamentale alla cultura zurighese dei cocktail e dello champagne. Insieme al suo team sviluppa menù degustazione di più portate in forma liquida, di ispirazione stagionale e regionale, a volte con alcool, a volte senza, ma sempre dal gusto intenso.

Dr. Cindy Heo

Professoressa di Revenue Management presso l’EHL

Dott.ssa Cindy Heo, professoressa straordinaria di Revenue Management presso l’EHL. La sua ricerca si concentra sull’individuazione dei fattori chiave per la massimizzazione delle prestazioni nel settore turistico e alberghiero, con particolare attenzione alle strategie di gestione dei ricavi. In qualità di professoressa ospite ha insegnato revenue management presso rinomate istituzioni di tutto il mondo e ha tenuto programmi di formazione continua su misura per dirigenti sulle strategie di revenue management in Europa, Medio Oriente, Africa e Asia. Attualmente è membro dell’HSMAI Europe Revenue Optimization Advisory Board e in precedenza è stata redattrice coordinatrice di diverse riviste accademiche rinomate. È stata insignita di numerosi premi per la ricerca e ha partecipato come capoprogetto a più di dieci progetti di ricerca finanziati, sia nel settore pubblico sia in quello privato.

Dr. Nicole Hinrichs

Associated Professor in Strategy & Entrepreneurship presso la EHL Hospitality Business School.

È anche professoressa associata presso l’Imperial College di Londra. Ha conseguito il dottorato di ricerca con lode presso l’Università di San Gallo, dopo aver lavorato diversi anni come consulente strategica e aver diretto funzioni strategiche nel settore bancario. I suoi interessi di ricerca si concentrano sull’importanza della psicologia sociale e cognitiva nella progettazione di risposte strategiche che guidano il comportamento imprenditoriale e, alla fine, i cambiamenti trasformativi. Nicole Hinrichs conduce regolarmente ricerche sul campo e consulenza a livello mondiale su come i manager e i collaboratori possano migliorare la loro capacità decisionale in materia di innovazione e sviluppo strategico per indurre cambiamenti a livello organizzativo. I suoi lavori di ricerca sono stati premiati più volte e pubblicati su riviste internazionali di management.

Afra Hörtig-Wyss

Direttrice di WIGL – DIGITAL LEARNING

Afra Hörtig-Wyss è un’imprenditrice eccezionale che plasma il settore della ristorazione con le innovazioni e la digitalizzazione. Da 12 anni dirige con successo l’azienda familiare fondata nel 1985 e che oggi conta un organico di 30 persone. Il suo stile dirigenziale aperto e la sua visione hanno dato vita a un team dinamico. In qualità di direttrice di WIGL, ha promosso in modo determinante la digitalizzazione della formazione professionale svizzera. Oltre a impegnarsi a livello lavorativo, è madre di due figlie.

Antoine Hubert

Delegato del Consiglio di Amministrazione di AEVIS VICTORIA SA

L’imprenditore vallesano è delegato del Consiglio di Amministrazione della società di partecipazione Aevis Victoria, il cui portafoglio comprende tra l’altro Swiss Medical Network, il Genolier Innovation Hub e diversi hotel di lusso in Svizzera. Antoine Hubert è sposato, ama la cucina mediterranea e trascorrere le vacanze sull’isola di Pantelleria, nel Mediterraneo.

Bruno Huggler

Direttore Crans-Montana Tourismus & Kongress

Dal 2015, Bruno Huggler è a capo, in qualità di direttore, dell’Ufficio del turismo e dei congressi di Crans-Montana. In questa posizione ha contribuito a portare i Campionati del Mondo di Mountain Bike UCI nel 2025 e i Campionati del Mondo di Sci Alpino FIS nel 2027 a Crans-Montana. Dall’aprile 2023 è presidente dell’Associazione Svizzera dei Manager del Turismo, la piattaforma di scambio e networking più importante per i manager del turismo in Svizzera. Cresciuto nell’Oberland bernese, Huggler vive a Crans-Montana dal 1995. È sposato e padre di due figlie adulte. La sua carriera professionale lo ha visto anche partecipe dell’organizzazione turistica di Saas-Fee, di AutoPostale Svizzera e Vallese Turismo con l’organizzazione successiva Valais/Wallis Promotion.

Markus Hurschler

Managing Partner Foodways Consulting GmbH

In qualità di managing partner di Foodways Consulting GmbH, Markus Hurschler è impegnato a garantire la sostenibilità aziendale. Nella sua funzione di consulente, lavora «hands-on» con diverse aziende e associazioni del settore alimentare. Per la riduzione dei rifiuti alimentari ha contribuito in modo determinante al piano d’azione nazionale della Confederazione coinvolgendo la sua rete di contatti nel settore alimentare. Inoltre, con il «Food Save Management» lui e il suo team hanno stabilito un metodo standard per la riduzione degli sprechi alimentari nel settore alberghiero e della ristorazione.

Marijana Jakic

CEO di St. Moritz Tourismus AG

Con un approccio creativo, il legame con la destinazione e l’apertura verso il mondo, dal 2018 Marijana Jakic dona alla destinazione St. Moritz un volto più giovane. Nata a St. Moritz, questa località è per Jakic, nel suo attuale ruolo di CEO di St. Moritz Tourismus AG, lavoro e vocazione allo stesso tempo. All’insegna del motto «experiences shape people and people shape brands», Jakic punta sullo sviluppo delle destinazioni e sul brand management a lungo termine nonché sul brand development. In precedenza ha ricoperto posizioni manageriali nel settore bancario a Zurigo e Londra.

Ambasciatore Eric Jakob

Capo della Direzione per la promozione della piazza economica SECO

Ambasciatore Eric Jakob (*1962), Dr. phil., dall'01.12.2012 capo della Direzione per la promozione della piazza economica. Ex direttore dell'ente regionale «Regio Basiliensis» e del relativo ufficio di coordinamento intercantonale. Dal 1995 al 2003 ha rivestito per lo stesso ente la carica di vicedirettore. Dal 1993 al 1995 è stato consulente svizzero per la «Infobest Palmrain», centro di consulenza e informazioni su questioni transfrontaliere con sede a Village-Neuf (Francia). In precedenza ha lavorato come responsabile di progetto nell'ambito dell'iniziativa delle PTT «Kommunikations- und Modellgemeinde Basel» e ha svolto attività giornalistiche. 

Astrid Kaiser

Chief of People & Culture, Grand Resort Bad Ragaz

Astrid Kaiser è nata a Basilea ed è cresciuta alcuni anni in Sudafrica. Tornata in Svizzera, dopo la maturità ha studiato all’Università di Basilea «Fil I» e grazie alla sua passione per lo snowboard si è ritrovata dietro il bancone di un bar in un comprensorio sciistico. Così ha scoperto il suo amore per la gastronomia, il settore alberghiero e il turismo e, dopo aver maturato molte esperienze nel servizio e dietro il bancone, si è diplomata alla Hotelfachschule Zürich. Dopo aver conseguito il titolo di ristoratrice/albergatrice dipl. SSS, Astrid Kaiser ha assunto la direzione di un bar zurighese nonché la vicedirezione e poi la direzione di un ristorante nella stessa città. In seguito, è entrata per caso nel reparto HR presso la ZFV con 2'600 dipendenti, dove ha appreso i segreti dei professionisti di un reparto HR ben organizzato e strutturato. Difatti, dopo un anno è stata promossa a vice CHRO. Allo stesso tempo, Astrid Kaiser ha completato diversi corsi di perfezionamento in gestione delle HR (tra cui quello di specialista in risorse umane con attestato professionale federale e di direttrice delle risorse umane dipl. SPD nonché un MAS in formazione degli adulti e gestione della formazione). Nel 2016 si è occupata dell’inaugurazione preliminare, dell’inaugurazione e dell’ulteriore sviluppo del Bürgenstock Resort, riuscendo a reclutare 800 dipendenti nell’arco di un anno. Da aprile 2021 Astrid Kaiser lavora presso il Grand Resort Bad Ragaz e dirige il reparto People & Culture con un organico di 14 persone. Inoltre, è docente in diverse scuole universitarie professionali e partecipa a diversi simposi. Nel tempo libero pratica spesso attività sportive, che si tratti di nuoto, tennis o golf. Suona anche il pianoforte da quando aveva 5 anni.

Christoph Känel

Specialista dell'industria alberghiera e della ristorazione, Banca WIR

Christoph Känel (63) è uno specialista del settore alberghiero e della ristorazione presso la Banca WIR e in questa funzione fornisce consulenza a clienti e consulenti alla clientela. Dopo un apprendistato da cuoco, il basilese ha frequentato la Scuola alberghiera superiore di Lucerna e ha conseguito il titolo di «albergatore dipl. SHV/VDH». Dopo aver fatto tappa presso diverse aziende alberghiere, la sua carriera lo ha portato alla Schweizerische Bankverein, dove era responsabile del finanziamento del turismo, e alla Società Svizzera di credito alberghiero (SCA). Nel 2003 Känel, marito, padre di due figli adulti e nonno di due nipoti, ha intrapreso un’attività autonoma (www.kaenel.net) e ha lavorato a stretto contatto con la Banca WIR (impiegato a tempo parziale dal 2017). Känel cita tra i suoi hobby il ciclismo, le escursioni e le esperienze a contatto con la natura – e naturalmente la sosta nelle locande (di montagna).

Klaus Kobjoll

Albergatore ed esperto di gestione aziendale

Klaus Kobjoll si è messo in proprio a 22 anni. Sinora ha messo in piedi 10 nuove aziende ( quando il termine «start-up» non era ancora in uso) e parla con cognizione di causa. Il suo successo imprenditoriale affonda le sue radici, tra l’altro, nell’entusiasmo metodico e nella riflessione, nel pensiero trasversale e nel rinnovamento costanti e sistematici.

Dal 1984 Kobjoll gestisce lo Schindlerhof, un hotel a quattro stelle a Norimberga. Quando nel 1990 è stato istituito il premio di settore «Albergatore dell’anno», Kobjoll è stato il primo a vincerlo. Da allora se ne sono aggiunti molti altri, tra cui lo European Excellence Award. La sua azienda è stata più volte eletta miglior datore di lavoro della Germania. Dopo aver gestito locali, bar e ristoranti, nel suo progetto più lungo e più grande, ovvero lo Schindlerhof, ha voluto fare molte cose in modo diverso. Ha fondato un’azienda partita con una cultura completamente diversa e nella quale il personale poteva e doveva impegnarsi molto di più. Ha sviluppato il cosiddetto indice delle azioni dei collaboratori, uno strumento di valutazione del personale che, di primo acchito, può sembrare inclemente. Kobjoll, però, ha fatto scegliere i criteri di valutazioni ai suoi 65 dipendenti.

Hansjörg Ladurner

Chef, Scalottas Lenzerheide

Con coerenza, impegno e grande entusiasmo, il Sudtirolese coltiva la regionalità in cucina ai massimi livelli. Dal 2007 è chef allo «Scalottas Terroir» a Lenzerheide. Il suo legame con la natura locale è radicato in una profonda convinzione: a Ladurner non interessa seguire concetti gastronomici o tendenze, bensì un approccio di vita coerente. La sua interpretazione della cucina terroir contemporanea porta l’essenza della nostra regione, della nostra patria, in tavola: Ladurner cura in prima persona con grande attenzione il giardino dove talvolta raccoglie lui stesso gli ingredienti.

Manuela Leonhard

Content Creator, Influencer, Brand Ambassador

Manuela Leonhard è un’appassionata fan di Zurigo, il cui account Instagram «zurich_is_beautiful» ha conquistato migliaia di follower: nato per passione fotografica, è diventato un canale informativo su Zurigo. Con una vasta esperienza professionale nel settore alberghiero e aeronautico e come assistente del sindaco Corine Mauch, Manuela ora è attiva come keynote speaker, ambasciatrice del marchio, content creator e concierge. La sua passione e competenza per Zurigo sono insuperabili e il suo motto di vita «Fallo con passione oppure non farlo affatto!» contraddistingue tutte le sue attività.

Christian Lienhard

Direttore e membro del Consiglio di amministrazione dell'Hotel Hof Weissbad

Da 30 anni l’albergatore Christian Lienhard gestisce con passione e impegno, insieme a sua moglie Damaris Lienhard, l’Hotel Hof Weissbad. Da giovane si è guadagnato una reputazione come direttore di progetto durante la costruzione del leggendario Hotel Giardino ad Ascona. In qualità di vice-direttore di Hans C. Leu, ha contribuito a trasformare l’hotel da zero in un hotel di successo. Dopo una tappa a Gstaad, il suo percorso lo ha portato ad Appenzello, dove nel 1994 ha assunto la responsabilità del nuovo Hotel Hof Weissbad con Damaris Lienhard. Hanno ricevuto numerosi premi, tra cui il titolo di «Albergatore dell’anno» nel 2015, quattro volte sono stati insigniti del titolo di «Datore di lavoro dell’anno» e una volta del premio di «Hotel più cordiale dell’anno». Inoltre, hanno ricevuto il «Premio di promozione della Fondazione Hans-Huber» per avere formato con successo oltre 250 apprendisti.

Damaris Lienhard

Direttrice, Hotel Hof Weissbad

Damaris Lienhard è titolare dell’Hotel Hof Weissbad da 30 anni ed è una fiera appenzellese. Oltre all’interazione con gli ospiti, il marketing le sta particolarmente a cuore. Sin dall’inizio è stata responsabile del marketing, ambito che ha strutturato e sviluppato con successo. Damaris Lienhard si è resa conto fin da subito che le tradizioni e le usanze uniche dell’Appenzello dovevano essere fatte vivere in prima persona agli ospiti. È partita da questo approccio per lanciare la «Serata appenzellese»: ogni mercoledì c’è la musica dell’Appenzello e gli ospiti vengono deliziati con un buffet di specialità dell’Appenzello. Così è riuscita nell’intento di ispirare in modo nuovo e far rivivere in maniera innovativa la tradizione e i costumi.

David Luyet

Head Talent Attraction, Swisscom (Schweiz) AG

David Luyet ha una formazione in informatica aziendale, una laurea in gestione del capitale umano e da oltre 16 anni passa dall'IT alle risorse umane. In Swisscom è responsabile del tema Talent Attraction con tre team nelle aree specialistiche di Employer Branding, Recruitment Marketing e Recruiting / Talent Acquisition. In qualità di membro della direzione HR, partecipa attivamente allo sviluppo delle priorità strategiche delle risorse umane. Il suo cuore batte per le nuove tendenze e gli sviluppi in ambito HR, HR Tech e calcio.

Marco Mehr

Esperto di culinaria e membro della direzione di WIGL – DIGITAL LEARNING

Marco Mehr è un cuoco d’eccellenza con un’impressionante storia di successi alle spalle. Dopo la formazione presso il Waldhotel Bürgenstock è entrato a far parte della squadra nazionale juniores della Società Svizzera dei Cuochi, con la quale è diventato campione del mondo. Inoltre ha vinto tanti altri titoli.

Marco Mehr ha trascorso 10 anni della sua carriera in prestigiosi hotel in Asia, tra cui il Grand Hyatt di Seoul e quello di Hong Kong. Prima del suo ritorno in Svizzera, Marco Mehr è stato executive chef presso l'hotel di lusso Park Hyatt di Shanghai, dove ha guidato un team di oltre 150 cuochi.

In qualità di responsabile del panorama formativo delle professioni di cucina, mette a disposizione la sua vasta esperienza e il suo know-how per far progredire il settore.

Sebastian Metry

Proprietario e ospite Chalet Hotel Schönegg, Zermatt

Sebastian Metry gestisce lo Chalet Hotel Schönegg insieme alla sua compagna Line Février. Dopo essersi diplomato alla Scuola alberghiera di Losanna, il 40enne ha maturato numerose esperienze nel settore alberghiero internazionale prima di rilevare l’azienda familiare di Zermatt.

La storia dell’hotel risale agli anni Trenta. Nel 1947 lo Schönegg fu rilevato dai nonni di Metry, Johann e Maria Julen. Da sala da tè con tre camere, nel corso degli anni l'azienda si è trasformata in un hotel a quattro stelle superior con 48 camere e suite.

Alina Meyer

Esperta di sostenibilità e comunicazione di WIGL – DIGITAL LEARNING

Alina Meyer vanta una grande esperienza nella ristorazione, nella gestione di eventi e nella sostenibilità. Al Landhaus Liebefeld ha potuto dimostrare fin da giovane le sue capacità dirigenziali e ha avuto successo nell’inaugurazione e nella gestione del ristorante sostenibile Le Caveau. Dopo esser diventata specialista ambientale, ha assunto una posizione importante presso WIGL – DIGITAL LEARNING nel concepimento di progetti sostenibili per la formazione nel settore della ristorazione. È inoltre responsabile del marketing, della comunicazione e dello sviluppo di innovazioni digitali.

Patrick Minder

Head Platforms & Applications, Swisscom (Svizzera) SA

In qualità di Head Platforms & Applications presso Swisscom B2B, Patrick Minder è responsabile dell’attività di consulenza e software (tra cui SAP Consulting, sviluppo di software individuali ecc.), insieme a 750 colleghe e colleghi e alle due filiali .jls e OpenWeb. Tra il 2010 e il 2021 è stato responsabile in diverse funzioni (Head of Sales, CEO) e in qualità di cofondatore dello sviluppo di .jls digital ag quale fornitore leader di Digital Signage e Customer Experience. Patrick ha conseguito un Master in Computer Science all’Università di Zurigo ed è docente all’HSLU e all’HWZ.

Sara Moser

Direttore qualificata in innovazione, Business Development Hotelleriesuisse

Sara Moser nutre una vera passione per l’implementazione delle innovazioni ed è responsabile della realizzazione della rete di innovazione Hospitality Booster. Originaria di Berna e madre di due figli, ha completato la formazione professionale di base e continua in Scienze dei media e gestione dell’innovazione e, inoltre, vanta un’esperienza pluriennale nell’innovazione e nella facilitazione, con particolare attenzione al design thinking incentrato sull’individuo.

Karthik Muralidharan

Specialista dello sviluppo aziendale, HotellerieSuisse

Grazie alla sua attività nell’Hospitality Booster, il network per l'innovazione di HotellerieSuisse, Karthik ha accumulato conoscenze approfondite nel settore alberghiero e della digitalizzazione. Intendendosi di innovazione, del settore alberghiero e di digitalizzazione è stato logico che approdasse all’intelligenza artificiale. In questo ambito si concentra sulle opportunità che l’IA offre al settore dell'ospitalità, ponendo però l'aspetto umano al centro del futuro digitale.

Roger Neuenschwander

Direttore, be-advanced SA


In qualità di direttore di be-advanced SA, dal 2018 Roger Neuenschwander accompagna le imprenditrici e gli imprenditori del Canton Berna verso il successo. In questo lasso di tempo ha vissuto da vicino innumerevoli storie di innovazione e trasformazione uniche e stimolanti di aziende bernesi.

Roger Neuenschwander si impegna con grande passione per l’innovazione e l’imprenditorialità. Imprenditori innovativi sono la chiave per un’economia orientata al futuro. Influssi esterni come i cambiamenti demografici e tecnologici, le pandemie, i cambiamenti climatici, i conflitti e gli spostamenti geopolitici stanno rendendo il mondo più complesso. Questi cambiamenti pongono molte aziende di fronte a sfide strategiche. D’altro canto, offrono anche grandi opportunità e potenziali di innovazione. Accompagnando imprenditrici e imprenditori nel corso di queste trasformazioni strategicamente complesse, Roger Neuenschwander è stato in grado di costruire un notevole bagaglio di esperienze. 

Roger Neuenschwander è meccanico qualificato, economista con specializzazione in innovazione e imprenditoria, networker, fonte di impulsi e sviluppatore aziendale.

Marco Nussbaum

Fondatore e imprenditore di Prizeotel

Marco Nussbaum, con 30 anni di esperienza nel settore alberghiero, è passato da apprendista al Queens Hotel di Brema a imprenditore di successo. Noto come «ribelle controllato», mette costantemente in discussione lo status quo. Dopo aver detenuto diverse posizioni di leadership presso rinomati gruppi alberghieri, nel 2009 ha fondato insieme al suo partner l’innovativo marchio di hotel prizeotel. Questo marchio è sinonimo di design futuristico, lifestyle e tecnologie digitali, e Nussbaum punta in modo coerente su una nuova cultura aziendale senza gerarchie.

Il suo motto «Il riconoscimento non è solo una frase vuota per noi» si manifesta nell’abolizione delle gerarchie alberghiere tradizionali e in un lavoro di squadra autonomo. Nussbaum rimarca la responsabilità sociale, ha raddoppiato i salari degli apprendisti ed è stato nominato miglior datore di lavoro dell’anno nel settore alberghiero da Focus Business nel 2018.

L’imprenditore persegue una crescita dinamica, ha attirato investitori e nel 2020 ha venduto le sue quote di prizeotel al Radisson Hotel Group. Oltre alla sua attività imprenditoriale, è autore, relatore di spicco, podcaster e mentore. Ama citare Charles Darwin: «Niente nella storia della vita è più costante del cambiamento». Attualmente ha fondato la HIAMO AG, un nuovo marchio di hotel urbano che punta sull’intelligenza artificiale per ottimizzare il percorso del cliente e i processi.

Tim Oberli

Front desk manager, Bürgenstock Resort Lake Lucerne & Ambassador WIGL

In quanto ambasciatore della comunicazione alberghiera di WIGL Tim Oberli si impegna attivamente per la formazione professionale nel ramo e contribuisce a plasmare il mondo dell’apprendimento digitale. Essendo il primo campione svizzero degli SwissSkills e vicecampione dei WorldSkills nella categoria «Hotel Reception», Tim Oberli vanta una vasta esperienza. Grazie alla sua incredibile carriera, oggi è front desk manager della reception del Bürgenstock Resort Lake Lucerne. La sua passione per l’eccellenza nel servizio clienti si riflette nella sua capacità di guidare il team, di ottimizzare i processi e di trovare soluzioni innovative per le esigenze della clientela. 

Claudia Pronk

General Manager, Nira Alpina Silvaplana

Dal 2015 Claudia Pronk è general manager dell’Hotel Nira Alpina di Silvaplana-Surlej (membro dei Design Hotels), che nel 2023 è stato premiato come «Best event location with WOW effect Switzerland». È una dirigente del settore dell'ospitalità globale altamente motivata e orientata ai risultati, con una vasta esperienza nel settore alberghiero business e dei resort di lusso. Oltre ad aver frequentato una scuola alberghiera superiore nel suo paese, i Paesi Bassi, ha conseguito un Master of Business Administration presso l’Università di Liverpool con specializzazione in economia internazionale. Il tema della sua tesi di laurea è stato la sostenibilità nel turismo.

Guy Ravet

Executive Chef «Grand Hôtel du Lac» di Vevey

Guy Ravet la passione per la cucina ai massimi livelli ce l'ha nel sangue. Essendo discendente della famiglia Ravet di Vufflens-le-Château, è cresciuto in una rinomata famiglia di gourmet svizzeri. Dopo la scuola alberghiera di Losanna, ha affinato il suo palato nelle principali metropoli del mondo e appreso il suo mestiere dai migliori, tra cui Alain Ducasse a Parigi e da Thomas Keller a New York. Lo svizzero occidentale sviluppa costantemente la sua haute cuisine e dà forma a uno stile tutto suo. «La mia cucina guarda al futuro e allo stesso tempo rispetta il mio retaggio», afferma Guy Ravet. Presso il ristorante di famiglia «Ermitage des Ravet» sul Lago di Ginevra, fino alla metà del 2022 ha contribuito in modo decisivo all'aggiudicazione di 19 punti GaultMillau e di una stella Michelin. Nel gennaio 2023, Ravet ha assunto la direzione culinaria dell’hotel cinque stelle Superior «Grand Hôtel du Lac» di Vevey. Il suo ristorante «EMOTIONS par Guy Ravet» ha ottenuto 17 punti GaultMillau dopo solo un anno. Anche se Guy Ravet rapisce i suoi ospiti per condurli alla scoperta di nuove dimensioni del gusto, il modesto padre di famiglia è rimasto con i piedi per terra. «Voglio raccontare ai miei ospiti storie culinarie e offrire loro momenti indimenticabili, in grado di suscitare emozioni positive», un’ambizione che unisce il cuoco d’eccellenza a Mercedes-Benz.

Bruno Riesen

Direttore di Bergbahnen Engstligenalp AG

Bruno Riesen, ingegnere meccanico diplomato all'ETH, è direttore di Bergbahnen Engstligenalp AG di Adelboden dal 1° aprile 2024. Fino al 2022 è stato membro della direzione di Swissport International AG, Regione CH/F, e ha diretto per sette anni il settore Business Support, che comprendeva i settori Pianificazione delle risorse, ICT, Project Management, Procurement, Officina e QHSE. In precedenza era stato per otto anni CIO responsabile dell’intero gruppo Swissport a livello globale. La sua carriera professionale è iniziata dopo gli studi come responsabile di progetto nel settore Business Process Reengineering presso la PILATUS Aircraft Ltd. di Stans.

Anja Roggo

Project Manager Product Development, Svizzera Turismo

Da oltre due anni Anja Roggo, responsabile di progetto nello sviluppo di prodotti, si impegna per lo sviluppo di nuove offerte ed esperienze nel panorama turistico svizzero. Ha conseguito un bachelor internazionale in gestione del turismo, ha maturato diversi anni di esperienza nella comunicazione dal vivo e ha continuato a perfezionarsi nei settori del marketing digitale, della leadership e della comunicazione. Nell’ambito del programma per la sostenibilità Swisstainable è responsabile del progetto «Swisstainable Alive», che mira a rendere visibile ed esperienziale alla clientela l’impegno sostenibile delle aziende turistiche e a promuovere una sostenibilità autentica e tangibile.

Youri Sawerschel

Fondadore, Creative Supply

Youri Sawerschel è il fondatore di Creative Supply, uno studio di branding ed experience design con sede a Zurigo. Youri ha partecipato a progetti incentrati sulla creazione, l’introduzione e la gestione di marche alberghiere in Europa, Cina e Medio Oriente. È anche autore di decine di articoli sulle strategie di marca e sullo sviluppo di concetti alberghieri ed è docente ospite all’EHL di Losanna e Singapore, alla ESSEC Business School di Parigi e alla Geneva School of Business (HEG).

Pascale Schaufelbühl

Fachspezialistin Klassifikation, HotellerieSuisse

Pascale Schaufelbühl lavora presso HotellerieSuisse come specialista classificazione e product owner per i tool digitali per le socie e i soci. È anche responsabile del progetto AccommoDataHub. Tra l’altro, ha introdotto lo strumento di classificazione myClassification, digitalizzando così il relativo processo. Pascale Schaufelbühl ha conseguito un Bachelor of Science FHGR in turismo e successivamente ha lavorato per diversi anni come e-commerce manager presso una delle principali catene alberghiere tedesche. Lì ha acquisito conoscenze approfondite sul mondo delle prenotazioni digitali nel settore alberghiero. Dal 2021 mette questo suo sapere a disposizione di HotellerieSuisse.  

Beatrice Schweighauser

Director Academic Programs, EHL Campus Passugg

In qualità di direttrice dell’Accademia, è responsabile di tutte le offerte del campus Passugg dell’EHL. È esperta di formazione professionale, albergatrice diplomata, specialista HR qualificata, formatrice per adulti e direttrice scolastica certificata.

Björn Seidel

Business Development Representative, ReGuest

Björn Seidel è business development representative di ReGuest a Berlino e responsabile per la regione D/CH e della costruzione e dell’ampliamento di questi mercati. Per molti anni si è formato principalmente nel comparto MICE e nel settore dei viaggi d’affari delle catene alberghiere internazionali e di medie dimensioni. Ma nei suoi 20 anni di attività nel settore alberghiero non mancano nemmeno esperienze nella classica industria alberghiera per le vacanze. Dal 2021 sfrutta le competenze specialistiche maturate nei settori commerciali delle aziende più diverse per consigliare quotidianamente le albergatrici e gli albergatori nell’implementazione di strategie per la digitalizzazione. Parlare e incontrarsi sempre da pari a pari, partecipare alle esperienze condivise e condividere la gioia di attuare i processi digitali: questo è il suo motto!

Nessuna battuta d’arresto – l’obiettivo è essere pionieri e fare innovazione. Lanciare sfide e raccoglierle è decisivo per il futuro.

Tina Olivia Seiler

Partner, Oppenheim & Partner GmbH

Tina Olivia Seiler è stata responsabile della comunicazione globale di Mövenpick Hotels & Resorts fino alla sua vendita ad Accor. Tornata in agenzia, è ora partner di Oppenheim & Partner e si occupa di relazioni pubbliche nel settore dell'ospitalità. Tina Seiler lavora attualmente con clienti come Accor, Ameron Hotels, SchlossHotel Zermatt e The Lubo. È stata responsabile dell'annuncio del Ritz-Carlton Zermatt e delle pubbliche relazioni per l'apertura dell'Hotel Five. Nella sua tesi di laurea ha studiato la comunicazione interculturale negli hotel di lusso di Zurigo.

Marvin Speh

Co-fondatore e COO

Marvin Speh è co-fondatore di RoomPriceGenie, la soluzione dinamica leader nella determinazione dei prezzi per hotel indipendenti. Ha iniziato la sua carriera presso Brockhaus Private Equity, dove ha conosciuto molti imprenditori innovativi e ha compreso che avrebbe voluto essere uno di loro. Per questo ha conseguito poco dopo un MBA in innovazione aziendale. Durante un corso all’università di Zurigo ha incontrato Ari e ha conosciuto il prodotto. Hanno deciso di collaborare per dare vita a RoomPriceGenie. Oggi Marvin si è posto l’obiettivo di garantire che ogni settore alberghiero e della ristorazione al mondo possa beneficiare della tecnologia dinamica per la determinazione dei prezzi.

Prof. Dr. Thilo Stadelmann

Direttore del Centre for Artificial Intelligence della ZHAW

Thilo Stadelmann è professore di intelligenza artificiale alla ZHAW School of Engineering di Winterthur. Dirige il Centre for Artificial Intelligence ed è co-fondatore di Alpine AI. La sua ricerca si concentra sul deep learning in diversi settori. Stadelmann tiene conferenze su temi come le tendenze dell’IA, la tecnologia, la visione del mondo, la pianificazione strategica con l’IA, l’IA generativa e ChatGPT nonché sull’introduzione alla scienza dei dati e sul futuro dell’intelligenza artificiale. È anche co-fondatore della Data Innovation Alliance e del Datalab della ZHAW. In qualità di autore del libro «Applied Data Science» entusiasma il pubblico e si impegna a incrementare l'accettazione dell’IA e a fugare le paure.
Lavora come docente, consulente, oratore e scienziato nel campo dell’intelligenza artificiale. 

Jürg Stettler

Direttore dell’Istituto per il turismo e la mobilità ITM

Jürg Stettler è direttore dell’Istituto per il turismo e la mobilità ITM nonché direttore della ricerca e vicedirettore del Dipartimento di Economia della Hochschule Luzern. Le sue competenze principali riguardano la gestione delle destinazioni, la sostenibilità e l’economia dello sport, con particolare attenzione alle analisi dell’impatto e della sostenibilità di grandi manifestazioni sportive. Ha conseguito il dottorato in sport e traffico presso l’Universität Bern. A titolo accessorio è membro del Consiglio di amministrazione di Private Selection Hotel AG e del comitato direttivo di Gstaad Saanenland Tourismus GST.

Dr. Nando Stöcklin

Futurologo, autore, relatore e coach

Il Dott. Nando Stöcklin si è occupato per anni degli effetti della trasformazione digitale sulla scuola e sulla società, nonché dell’apprendimento ludico presso un’alta scuola pedagogica. Ha scritto la sua tesi sulla gamification delle lezioni.
Nel 2017 il Dott. Stöcklin ha deciso di orientare la propria vita ai principi del gioco, trasferendo così la magia di quest'ultimo nella sua vita. Ha fondato l'associazione «Spiel dein Leben» (Gioca la tua vita), ha fatto anni di auto-esperimenti e ha sviluppato strumenti di supporto come il mixer della magia. Nel suo libro «Spiel dein Leben – über die Leichtigkeit des Lebens» (Gioca la tua vita – Sulla leggerezza della vita) ha scritto le sue esperienze di trasformazione da una vita incentrata sulla performance a una orientata al gioco. Attualmente sostiene giovani e adulti in questo processo di trasformazione.

Paolo Torchio

Head of Product for Hospitality, Planet

Paolo Torchio lavora da Planet dal 2022. Lì è responsabile del settore Prodotti per il ramo alberghiero e della ristorazione, dove sorveglia tutti i settori funzionali relativi ai prodotti, allo sviluppo e al mercato. Prima di entrare a far parte di Planet, aveva lavorato come COO e CSO presso Cendyn e Next Guest Technologies. Prima ancora, Paolo aveva ricoperto posizioni nell'e-commerce, nel digital management e product management presso Two Roads Hospitality, Hyatt Hotels e Sabre Hospitality. Dopo l’inizio della sua carriera nell'hotel management, si è concentrato sullo sviluppo di prodotti e sulla commercializzazione di soluzioni tecnologiche per l’industria dell'ospitalità. Paolo ha vissuto e lavorato negli Stati Uniti, in Italia, in Sudafrica e a Londra, dove si trova attualmente. È membro del consiglio di amministrazione di HTNG. Planet offre soluzioni software, di pagamento e tecnologiche integrate per i clienti del settore dell'ospitalità e del commercio al dettaglio. Con la sua sede centrale a Londra e circa 3.000 esperti sparsi in sei continenti, Planet serve oltre 120 mercati in tutto il mondo. L’azienda cura soprattutto una piattaforma commerciale digitale innovativa incentrata sulla customer experience.

Brigitte Trauffer

Direttore, Trauffer Erlebniswelt und Bretterhotel

Dopo il seminario per insegnanti, Brigitte Trauffer (originaria del Rheintal) si è formata come giornalista presso la Ringier AG. Ha lavorato nove anni part-time come insegnante e ha scritto articoli tra gli altri per «Glückspost», «Gesundheit Sprechstunde» e «Migros Magazin». Per dieci anni ha gestito la sua agenzia di scrittura, ha redatto tre biografie, tra cui quella di Marc A. Trauffer. La coppia si è sposata a settembre 2020 e ha annunciato poco dopo i piani per la Trauffer Erlebniswelt a Hofstetten. Brigitte Trauffer è titolare, direttrice e membro della direzione dell’Erlebniswelt & Bretterhotel.

Marc A. Trauffer

Proprietario e amministratore delegato, Trauffer Erlebniswelt und Bretterhotel

Dal 2001 in azienda, Marc A. Trauffer ha assunto nel 2008 la direzione come terza generazione. Conosciuto come «Dä mit de Chüeh», ha trasformato l’azienda in un moderno produttore di giocattoli in legno, rispettando gli elevati standard di qualità svizzeri ed europei. Acquisendo i marchi Pilgram e Kiener, ha ampliato la gamma e ha consolidato Trauffer come uno dei più grandi produttori svizzeri di giocattoli in legno. Concentrandosi sulla tradizione, la swissness, la qualità e la sostenibilità, è riuscito ad affermare il nome Trauffer come marchio. Nel 2022, insieme a sua moglie Brigitte, ha posto le basi per il futuro dell’azienda con la Trauffer Erlebniswelt.

Martin von Moos

Presidente, HotellerieSuisse

Martin von Moos è presidente di HotellerieSuisse dall’inizio del 2024. L’albergatore è direttore degli hotel Sedartis di Thalwil e Belvoir di Rüschlikon (ZH). 

Dopo aver assolto l’École Hôtelière de Lausanne (EHL) nel 1990, von Moos ha maturato preziose esperienze nel settore alberghiero business e di lusso in Svizzera, a Hong Kong e Macao. Tornato in Svizzera nel 1997, è stato vicedirettore degli Swissôtel di Zurigo e Basilea. Dal 2003 gestisce l’Hotel Sedartis di Thalwil; nel 2009 si è aggiunto l’Hotel Belvoir di Rüschlikon. I due hotel a 4 stelle, alla cui progettazione e inaugurazione ha partecipato lui stesso, si affacciano sul pittoresco Lago di Zurigo. Da allora von Moos guida con successo questi hotel in qualità di direttore.  

Dal 2015 al 2023 von Moos è stato presidente dell’associazione alberghiera zurighese Zürcher Hotellerie-Verein. Oltre a essere attivo nel settore alberghiero, ricopre diversi mandati di consigli di amministrazione nel settore turistico, tra cui Zürich Tourismus e Swiss Quality Hotels International. Amante della famiglia e padre di tre figli maschi, trascorre volentieri il tempo libero praticando sport: in estate sul lago, in inverno sulle piste da sci. 

Prof. Dr. Klaus W. Wellershoff

Presidente del consiglio di amministrazione di Wellershoff & Partners

In precedenza è stato capo economista inizialmente presso la Banca Svizzera e successivamente presso l'UBS per dodici anni. Insegna economia nazionale all'Università di San Gallo e ricopre diverse funzioni in consigli di fondazione e di amministrazione nel campo della scienza, della cultura e dello sport.

Martin Werlen

Fondatore e direttore di Bocco Group GmbH

Werlen Martin opera nel settore turistico da oltre 20 anni. È fondatore e direttore di Bocco Group GmbH e nel 2009 ha vinto il premio del turismo «Milestone» con uno dei suoi progetti. Werlen e il suo team forniscono consulenza a oltre 500 hotel svizzeri nell’ambito della distribuzione online e consigliano il software necessario alle albergatrici e agli albergatori.

Sabrina Westphaelinger

Senior Director Talent & Culture Germany, Austria & Switzerland, Accor

Sabrina Westphaelinger è da oltre 4 anni responsabile del settore HR per Accor nella regione DACH in qualità di Senior Director Talent & Culture Germany, Austria & Switzerland. È inoltre responsabile della direzione di AccorHotels Switzerland SA in qualità di Countrylead. In precedenza è stata (Cluster) Director of Human Resources & Training del marchio premium di Accor, Mövenpick Hotels & Resorts. Un’altra pietra miliare della sua carriera sono state le posizioni in ambito HR presso Booking.com, dove Sabrina Westphaelinger ha potuto maturare una vasta esperienza con responsabilità per la regione Europa centrale. Ha iniziato la sua carriera con una formazione specialistica alberghiera classica, seguita da oltre 10 anni di posizioni in ambito HR presso InterContinental Hotels Group in Germania e Svizzera. Ha conseguito un Executive Master in General Management presso la Scuola universitaria professionale dei Grigioni.

Rainer M. Willa

CEO, HotelPartner Revenue Management

Rainer M. Willa fa parte del team di HotelPartner Revenue Management dal 2013 ed è un CEO esperto di comprovato successo nel settore alberghiero. Sotto la sua guida, HotelPartner ha rafforzato la sua posizione di fornitore leader di servizi nell’ambito del Revenue Management in Europa, sia per gli alberghi singoli che per le catene di hotel.

Oggi HotelPartner gestisce 475 hotel con un fatturato di oltre 1 miliardo di euro.

Rainer è altamente qualificato nella generazione di fatturati, nella consulenza e nella creazione di strategie di vendita efficienti per gli alberghi. Vanta un solido background nello sviluppo degli affari e ha assolto l’École Hôtelière de Lausanne.

Fabian Wolfsperger

Istituto WSL per lo studio della neve e delle valanghe SLF, Davos

Fabian Wolfsperger è ricercatore e sviluppa presso del WSL Istituto per lo studio della neve e delle valanghe SLF di Davos. Il suo lavoro si concentra sullo studio della neve nel contesto degli sport invernali, del turismo e delle applicazioni industriali. È coinvolto in progetti di attuazione come il manuale «Pistenpräparation und Pistenpflege» (Preparazione e manutenzione delle piste), che fornisce istruzioni pratiche per la preparazione e la gestione della neve nei comprensori sciistici. Le pubblicazioni dedicate allo snow farming e alla produzione di neve così come lo sviluppo di una lancia da innevamento a energia zero sottolineano il suo impegno a trovare soluzioni innovative e sostenibili per il turismo legato agli sport invernali.

Ernst A. Wyrsch

Presidente di HotellerieSuisse Grigioni

Durante il Forum economico mondiale, ogni anno a gennaio Davos torna sotto le luci dei riflettori. Ma Davos è anche sinonimo di celebrità internazionali e hotel esclusivi. Lì Ernst Wyrsch ha diretto per quindici anni il Grand Hotel Belvédère insieme a sua moglie. Sempre lì non solo ha incontrato Kofi Annan, Bill Clinton, Bono, Richard Gere, Angelina Jolie, Angela Merkel e Claudia Schiffer ma ha persino seguito più di 100 presidenti, oltre 1000 CEO e presidenti delle più grandi aziende del mondo, più di 70 premi Nobel e star di Hollywood. Ernst Aschi Wyrsch si è fatto un nome praticando approcci dirigenziali insoliti, prendendo decisioni coraggiose e battendo nuove strade. Oggi insegna cosa sia la buona leadership. Il suo motto è «Da superiore a padrone di casa». È docente alla St. Gallen Business School for Leadership, dove insegna la «new leadership» del futuro. All’Hospitality Summit Ernst «Aschi» Wyrsch parlerà dei suoi incontri al Belvédère e di cosa intenda per leadership orientata ai valori.

Marco R. Zanolari

CEO, The Living Circle

Marco R. Zanolari è CEO di The Living Circle dall’estate 2023. Nato e cresciuto a Coira, dopo il liceo si è spostato a Losanna per studiare all’EHL. Ha trascorso poi 16 anni all’estero, durante i quali non solo ha fatto carriera, ma ha anche girato il mondo: Cina (Guangzhou), Thailandia (Phuket), Germania (Francoforte), Maiorca (Palma), Grecia (Atene), Turchia (Istanbul), Qatar (Doha) e Stati Uniti (Los Angeles, Miami e Maui). Nel 2016 lui e la sua famiglia sono tornati in Svizzera. Fino all’estate 2023 ha diretto con successo il Grand Resort Bad Ragaz in qualità di General Manager e, da ultimo, come Presidente della direzione.

Dr. Roland Zegg

Presidente ibex fairstay

Roland Zegg è ingegnere diplomato al Politecnico federale e fondatore della grischconsulta AG e del TFA Tourismusforum Alpenregionen. Ha diretto numerosi grandi progetti per aziende, organizzazioni turistiche e comuni dell’intera regione alpina. Roland Zegg ha assunto nel 2007 l’allora certificazione dello stambecco e nel 2012 ha lanciato il nuovo metodo di certificazione «ibex fairstay». Da allora presiede anche il comitato di certificazione del marchio di qualità. Roland Zegg si adopera con grande passione per l’affermazione dell’idea di sostenibilità nel settore del turismo.

«Nel turismo occorre una cultura della sostenibilità vissuta. È un arricchimento per gli ospiti, i collaboratori, le aziende e l’ambiente!» Dr. Roland Zegg, Presidente del Comitato di Certificazione, ibex fairstay

Andreas Züllig

Proprietario, Schweizerhof Lenzerheide

Andreas Züllig è cresciuto in un hotel con 15 stanze. Lavorare nella piccola impresa di famiglia era naturale. Qui ha imparato a pensare in maniera imprenditoriale. Dopo il suo apprendistato da cuoco, ha lavorato come chef e ha frequentato la Scuola alberghiera di Losanna. Insieme a sua moglie Claudia Landolt, Andreas è dal 1991 padrone di casa dell’Hotel Schweizerhof a Lenzerheide. Il turgoviese è stato presidente dell'associazione di settore HotellerieSuisse dal 2014 al 2023. 

Balz Zürrer

CEO, Online Group

In qualità di fondatore e CEO di Online Group (www.online.ch) con filiali a Zurigo, Wil SG, Wroclaw PL e Stoccarda DE, Balz Zürrer si è specializzato nella digitalizzazione dei processi mediante l’impiego dell’intelligenza artificiale. Online Group sviluppa sistemi avanzati di intelligenza artificiale che aiutano i clienti in Svizzera e in Germania ad aumentare la propria efficienza e a migliorare il servizio clienti. Grazie alla sua profonda comprensione del potenziale dell’IA, Balz Zürrer fornisce consulenza alle aziende nell’implementazione di soluzioni digitali intelligenti.